LA LINEA IMPLANTARE ANATOMICA, INDICATA IN SITI POST-ESTRATTIVI E PER OSSO MORBIDO

Gli impianti dentali BT KONIC sono realizzati in titanio commercialmente puro di grado 4, lavorato a freddo, e presentano la superfice DAE (dual acid-etched, a doppia mordenzatura). Il design del colletto dell’impianto è stato progettato per garantire il rispetto dei tessuti molli e dell’ampiezza biologica.

Nella versione ad esagono interno (INT), l’impianto BT KONIC presenta inoltre una forma coronale che, associata alla relativa componentistica protesica, consente un moderato platform shifting.

La forma differenziata ed il passo della filettatura, così come la morfologia tronco-conica del corpo, permettono di utilizzare l’impianto in diverse tipologie di intervento e riabilitazione quanto presente un osso di scarsa densità.

La geometria di BT KONIC consente infatti di compattare l’osso alveolare in fase di inserimento implantare ottenendo quindi buoni livelli di stabilità primaria. L’impianto risulta particolarmente adatto nel caso di alveoli post estrattivi in quanto la sua forma simula l’anatomia della radice del dente estratto.

Scarica il manuale di BT KONIC

Connessioni
int & Ext

Colletto liscio

spira differenziata

corpo conico

Titanio Grado IV

Superficie DAE

Apice non Tagliente

Apice arrotondato

MATERIALE

MATERIALE Titanio commercialmente puro di grado 4, lavorato a freddo, e presentano la superficie DAE (dual acid-etched, a doppia mordenzatura).

AFFIDABILITà

AFFIDABILITà L’impianto trova particolare impiego in osso di densità medio-bassa per restauri singoli o multipli su denti frontali o posteriori.

CONNESSIONE

CONNESSIONE BT KONIC adotta una connessione ad esagono interno (INT) o esterno (EXT) con corrispondenti componenti protesiche narrow (EN), regular (IR/ER) e wide (IW/EW).

LA SEMPLICITÀ DEI KIT BTK

In base alla famiglia di impianto, BTK fornisce kit chirurgici specifici. I kit chirurgici sono utilizzati per conservare e sterilizzare in sicurezza gli strumenti chirurgici ed ausiliari dei sistemi implantari BTK.
I kit chirurgici sono di materiale termoplastico altamente resistente agli urti, il cui uso in ambito medico è ormai consolidato. Il materiale è adatto ad essere sterilizzato in autoclave. Si raccomanda di seguire le linee guida generali sulla pulizia e la sterilizzazione, riportate nel manuale “LINEE GUIDA CHIRURGICHE GENERALI” (Cod. 06201215).

KIT CHIRURGICO BT KONIC

Scarica flyer Kit

LA SEMPLICITÀ DEI KIT BTK
Filtri Risultati: 1 - 16 di 28 risultati
Categorie
Altezza
Connessione
Diametro
Piattaforma

BT KONIC è una linea implantare adatta a soddisfare diverse esigenze chirurgiche grazie alla sua semplicità d’uso e alla sua affidabilità. L’impianto trova particolare impiego in osso di densità me- dio-bassa per restauri singoli o multipli su denti frontali o posteriori tramite protocollo di carico preferenzialmente di tipo differito. I restauri includono corone singole e denture parziali o complete, connesse agli impianti BT KONIC tramite i corrispondenti abutment o dispositivi personalizzati.

La morfologia della parte apicale di BT KONIC, di tipo arrotondata, risulta ideale per direzionare l’impianto facilmente durante l’inserimento oppure nella chirurgia non invasiva permettendo per esempio di eseguire interventi chirurgici con rialzo del seno mascellare. Infine, le fresature longitudinali presenti nel corpo implantare favoriscono l’ancoraggio dell’impianto all’osso.

Seleziona la categoria del prodotto attraverso il filtro denominato "Categorie". Poi utilizza le altre caratteristiche per affinare la tua ricerca.